Si è tenuto questa mattina il seminario finale del progetto WinCoop, welfare in Cooperazione, che ci ha visti protagonisti di un percorso intenso di offerte nel campo del benessere per i nostri operatori. Sportello finanziario, percorsi di benessere con la mindfulness e workshop sul benessere psicologico nel lavoro sociale ed il percorso di conoscenza e di consapevolezza per diventare una Organizzazione Positiva. Tutto questo ed altro ancora che si ancora al DNA della nostra Impresa Sociale e di quella delle altre 10 Cooperative con le quali abbiamo collaborato per dare vita all’idea progettuale sostenuta dalla Regione Piemonte, sulle linee di sviluppo europee, WeCare.

Un grazie alla professoressa Chiara Saraceno, che nel corso di questa mattina ci ha dato uno spunto molto interessante da cui ripartire: quali e quante sono le tensioni che sottendono al sentirsi legittimati a prendersi cura di sé? Quanto questo aspetto si collega ad una dimensione del lavoro sociale nel quale già si vive il conflitto “prendersi cura degli altri fuori dal nucleo famigliare o prendersi cura dei propri cari?”.  Domande che ci danno l’opportunità di ripartire per instaurare quel circolo virtuoso nel quale prendersi cura di sé è possibile, anzi augurabile, per essere anche buoni lavoratori, nell’ottica dell’equilibrio della conciliazione vita-lavoro.

Un grazie anche a tutti i consulenti che a vario titolo ci sostengono per il Welfare Aziendale ed in un’ottica di crescita sempre più come impresa attenta agli altri, siano esse le persone di cui di prendiamo cura, che i nostri stessi colleghi di lavoro!

Potete rivedere la diretta di oggi su youtube https://t.ly/5MoY.